Gli oli essenziali sono miscele di sostanze aromatiche abbastanza complesse. Sono presenti sotto forma di piccole goccioline nel legno, nella resina, nelle foglie, nei fiori e nella scorza dei frutti di tantissime piante. Si tratta di molecole molto volatili, non solubili in acqua, ma in olio e in alcol.

Si ottengono con vari metodi di estrazione, a seconda delle caratteristiche della pianta di origine: distillazione in corrente di vapore, spremitura o estrazione mediante olio vettore. Trovano impiego in aromaterapia e, per uso esterno, nei diffusori di essenze, nella vasca da bagno o direttamente sul corpo diluiti in un olio base.

Gli oli essenziali possono curare il corpo tramite massaggi e frizioni, bagni e pediluvi. In questo modo agiscono delicatamente ma con efficacia, donando sollievo, rilassamento generale e allentando le tensioni a livello nervoso e muscolare. Qui di seguito vi proponiamo la ricetta per ottenere un olio da massaggio antidolorifico e tonificante per i muscoli.

Miscelare 25 ml di olio di Arnica, 25 ml di olio di Iperico, 4 gocce di olio essenziale di Canfora, 3 gocce di o.e. di Eucalipto, 5 gocce di o.e. di Rosmarino, 3 gocce di o.e. di Lavanda e 5 gocce di o.e. di Ginepro. Massaggiare sulle parti del corpo indolenzite per fare assorbire bene tutti i principi attivi.

Buon relax!

Foto | Jeda Villa Bali su Flickr